The Rocky Horror Picture Show, uomo trova nella metro di New York polaroid inedite dal set

Condividi

yD5PPwJvKbpDcp.RCPI7MA

Una scoperta che ha davvero dell’incredibile.
Brady Marter ha trovato nel cuore della metropolitana della Grande Mela delle polaroid legate al set di The Rocky Horror Picture Show, indiscusso classico del 1975 diretto da Jim Sharman.
Immagini che ritraggono Tim Curry nei trans-abiti di Frank-N-Furter, acquistate da un collezionista per la realizzazione del The Rocky Horror Scrapbook e accidentalmente perdute proprio nella stazione di TriBeCa, nel 2011.
5 anni dopo eccole venire a galla, grazie proprio a questo fortunato ritrovamento che le ha poi viste tornare al suo legittimo proprietario.
A detta della Top 50 dei cult movies di tutti i tempi stilata da Entertainment Weekly, The Rocky Horror Picture Show si trova giustamente al primo posto precedendo This Is Spinal Tap di Rob Reiner (1984) e Freaks di Tod Browning (1932). Protagonisti dell’epocale musical Brad e Janet, una giovane coppia in viaggio costretta a fermarsi a causa di un guasto all’auto. I due cercano aiuto e casualmente bussano alla porta del castello di Frank-N-Furter, extraterrestre transessuale arrivato sulla terra per dare vita al mostruoso Rocky Horror. Il resto, ovviamente, è storia del cinema.

 

XC9Cg-PHHZgDxUm6Y-eePA

IpaFkwKKTPgC.EtlVisyqw