Britain’s Got Talent, ovazione per il piccolo ‘Billy Elliot’ che balla anche contro l’omofobia – video

Condividi

 Schermata 2016-04-19 alle 18.42.50

Attimi di autentica commozione a Britain’s Got Talent grazie a Jack Higgins, 14enne che è salito sul palco del celebre show televisivo per ballare.
Novello Billy Elliot, Jack non riesce a fare altro da mattina a sera, superando anche le forche caudine del bullismo omofobo, con i compagni di classe che lo chiamano ‘frocio’ solo e soltanto perché interessato alla danza.
Roba da ‘femminucce’, come pensava un giovanissimo Jamie Bell nel capolavoro di Stephen Daldry del 2000.
Pochi minuti di ‘ballo’ sulle note di Say Something che hanno commosso la platea e i 4 giudici dello show, per un trionfo che ha inevitabilmente portato lo stesso Higgins alle lacrime.  Lacrime di gioia dopo l’inevitabile passaggio del turno, perché l’amore (in questo caso per la danza) vince sull’odio. Sempre.