Stonewall di Roland Emmerich, esordio flop anche in Italia

Condividi

stonewall-poster.nocrop.w529.h835.2x

Dopo aver fatto pesantemente flop in America, Stonewall di Roland Emmerich ha deluso anche in Italia.
Ben 138 sale a disposizione per il titolo distribuito dalla Adler, incapace di andare oltre i 54.399 euro in 4 giorni di programmazione.
Spaventosamente bassa la media per sala, pari a 394 euro. 394 da dividere per 4 giorni, con 4 spettacoli al giorno. Praticamente cinema vuoti per l’intero fine settimana.
Un flop bis, come detto, in arrivo dopo i 187,674 dollari incassati sul suolo americano, dopo esser costato ben 15 milioni di dollari. Doveva essere il film di una vita, per il regista tedesco, da tempo gay dichiarato, e invece si è tramutato nel suo più clamoroso scivolone. Tanto di critica quanto di pubblico.