Un Bacio di Ivan Cotroneo venduto in America, Francia e Inghilterra

Condividi

un-bacio_notizia

Se al botteghino nostrano non ha certamente fatto faville, anche se oltre 30.000 studenti d’Italia l’hanno visto in sala, Un Bacio di Ivan Cotroneo h sbancato il mercato di Cannes.
Il film è stato venduto in paesi come gli Stati Uniti d’America, Regno Unito, Francia, Germania, Austria, Australia, Nuova Zelanda e Polonia.
La pellicola varcherà quindi i confini nazionali, come annunciato da Variety, in attesa delle proiezioni speciali che prenderanno vita il 17 maggio, per la Giornata internazionale contro l’omofobia. Protagonisti della pellicola Lorenzo, Blu e Antonio, adolescenti che hanno molte cose in comune: l’età – sedici anni –, frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama, e tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei.
UN BACIO è un film sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità. Ma anche sul bullismo e sull’omofobia. Sui modelli e sugli schemi che ci impediscono, e che impediscono soprattutto ai ragazzi, di essere felici, di trovare la strada della loro singola, particolare, personale felicità.