Varichina – La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis, icona gay barese – il trailer

Condividi

12466158_10153873382379451_5682549201669187325_o

12308516_961918050549622_1717038123553948361_nSarà proiettato in anteprima mondiale al Biografilm Festival nella sezione Biografilm Italia, dal 10 al 20 giugno 2016 a Bologna, Varichina – La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis, icona gay barese deceduto nel 2003 ed ora celebrato con un docu-film diretto da Antonio Palumbo e Mariangela Barbanente.
A Bari, quartiere Libertà, negli anni Settanta e Ottanta essere gay era difficile, e confessarlo al mondo quasi impossibile. Lorenzo De Santis, detto “Varichina”, lo sa. Ma non ci sta. E grida al mondo la sua verità, incurante del fatto che il mondo può fargli molto male.
Questa docu-fiction racconta la storia a tinte forti di un uomo che di una vita senza privilegi – vendeva candeggina, puliva i bagni pubblici, morirà disconosciuto dalla famiglia a causa delle sue scelte – ha fatto una bandiera. La storia coraggiosa del “precursore di tutti i Gay Pride” non appartiene solo al pubblico LGBT, perché “Varichina”, trash prima che fosse di moda, gay prima che fosse permesso, è un rivoluzionario che parla a tutti noi.
‘E’ stato l’uomo che ha celebrato ogni giorno il Pride da solo’.
Varichina.