Ciak d’Oro 2016, premi a Sabrina Ferilli per Io e Lei e a Un Bacio

Condividi

un-bacio_notizia30esimo anniversario per i Ciak d’Oro, premi assegnati dai lettori della rivista e da una giuria di critici e giornalisti cinematografici.
Se Perfetti Sconosciuti è stato eletto Miglior Film del 2016, con 4 Ciak d’Oro portati a casa a parimerito con Lo chiamavano Jeeg Robot, anche il cinema glbtq tricolore non è andato via a mani vuote.
Nell’anno delle unioni civili, infatti, Sabrina Ferilli è stata eletta Migliore Attrice Protagonista grazie a Io e lei di Maria Sole Tognazzi, commedia sulla ‘normalità’ di una coppia omosessuale. E non è finita qui, visto e considerato che il CIAK-Alice Giovani (nato dalla collaborazione del magazine con Alice nella Città, Sezione indipendente e autonoma del Festival Internazionale del Film di Roma), dedicato alle migliori pellicole italiane rivolte al mondo dei ragazzi, è stato assegnato a Un Bacio di Ivan Cotroneo, film che parla di adolescenza, bullismo e omofobia. A scegliere quest’ultimo vincitore sono stati i lettori del cine-magazine che hanno votato sulla pagina Facebook di Ciak, insieme con gli studenti delle scuole secondarie di tutto il territorio nazionale. A decretare la vittoria di Un bacio oltre 2500 preferenze.

“Sono felice e onorato di ricevere il Ciak Alice Giovani, per un film come Un bacio, interpretato da tre esordienti e così fortemente incentrato su tematiche particolarmente significative per gli adolescenti: bullismo, omofobia e ogni forma di discriminazione, ma anche ricerca della felicità e fuga dall’omologazione verso la libertà”. “Voglio ringraziare tutte le persone che hanno votato per questo film, in special modo i ragazzi delle scuole superiori di primo e secondo grado che lo hanno visto, e lo hanno ritenuto vicino e capace di parlare a loro e con loro. Grazie”.

Firmato Ivan Cotroneo.

CIAK D’ORO – tutti i premi:

CIAK D’ORO MIGLIOR FILM
Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese


CIAK D’ORO MIGLIOR REGIA

Matteo Garrone – Il racconto dei racconti – Tale of Tales

CIAK D’ORO MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Marco Giallini – Perfetti Sconosciuti


CIAK D’ORO MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA/CHOPARD

Sabrina Ferilli – Io e lei

CIAK D’ORO MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Luca Marinelli – Lo chiamavano Jeeg Robot

CIAK D’ORO MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Sonia Bergamasco – Quo vado?

CIAK ALICE/GIOVANI
Un bacio di Ivan Cotroneo

CIAK D’ORO MIGLIORE SCENEGGIATURA
Filippo Bologna, Paolo Costella, Paolo Genovese, Paola Mammini e Rolando Ravello – Perfetti Sconosciuti

CIAK D’ORO MIGLIOR FOTOGRAFIA
Luca Bigazzi – Youth-La Giovinezza – Un Bacio

CIAK D’ORO MIGLIORE MONTAGGIO
Jacopo Quadri – Fuocoammare


CIAK D’ORO MIGLIORE SCENOGRAFIA

Dimitri Capuani – Il racconto dei racconti – Tale of Tales

CIAK D’ORO MIGLIORI COSTUMI
Massimo Cantini Parrini – Il racconto dei racconti – Tale of Tales

CIAK D’ORO MIGLIOR SONORO IN PRESA DIRETTA
Angelo Bonanni e Diego De Santis – Veloce come il vento

CIAK D’ORO MIGLIOR COLONNA SONORA
Michele Braga e Gabriele Mainetti – Lo chiamavano Jeeg Robot

CIAK D’ORO MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
Fiorella Mannoia, Bungaro e Cesare Chiodo – Perfetti Sconosciuti

CIAK D’ORO MIGLIOR PRODUTTORE
Kimera Film
Rai Cinema
Taodue
Non essere cattivo

CIAK D’ORO MIGLIOR MANIFESTO
Lo chiamavano Jeeg Robot – Daniele Moretti per Big Jellyfish

CIAK D’ORO SPECIALE SERIAL MOVIE
Miriam Leone – Non uccidere

CIAK D’ORO MIGLIOR OPERA PRIMA
Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti

SUPERCIAK D’ORO
Lino Banfi


CIAK D’ORO BELLO & INVISIBILE

Bella e perduta di Pietro Marcello


CIAK D’ORO RIVELAZIONE DELL’ANNO

Greta Scarano/Suburra
Alessandro Borghi/Suburra e Non essere cattivo