Alla Ricerca di Dory, il regista e Ellen DeGeneres affrontano la questione ‘mamme lesbiche’

Condividi

giphy-17

Tra pochi giorni Alla Ricerca Dory, sequel Pixar di Alla ricerca di Nemo, uscirà nei cinema d’America.
Un titolo che potrebbe entrare nella storia come il primo della casa animata con una coppia di mamme lesbiche. Ipotesi esplosa dinanzi ad uno degli ultimi trailer, che ci mostra due donne davanti ad un passeggino. Che si tratti di una famiglia omogenitoriale?
Rumor che hanno creato dibattito e che vedono oggi Andrew Stanton, regista intervistato sull’argomento da Usa Today, così replicare.

‘Possono essere quel che volete esse siano. Non c’è una risposta giusta o sbagliata’.

Furbo, il regista premio Oscar, avendo deciso di lasciare l’argomento in una sorta di ‘limbo’, mentre Ellen DeGeneres, doppiatrice della protagonista Dory, è stata più netta.

‘Io non le ho viste queste mamme lesbiche. Una delle due ha i capelli molto corti. Devo dire che non è un grande taglio di capelli perché era veramente fatto male nella parte posteriore. Credo che le persone considerino lesbiche tutte le donne con i capelli corti’.

Insomma, il dubbio rimane e rimarrà a lungo, ma certo è che per vedere un personaggio dichiaratamente gay in un cartoon Disney dovremo attendere.
Magari Frozen 2?