Festival MIX Milano, dal 30 giugno al 3 luglio la 30esima edizione

Condividi

more-love-TB_cart_front01-845x567

Da trent’anni c’è più amore.
Slogan perfetto per la trentesima edizione del Festival MIX Milano, pronto a partire il prossimo 30 giugno al Teatro Strehler.
4 giorni di cinema glbtq e non solo, come vuole la tradizione, per un’edizione ancora avvolta nel mistero, anche se a soli 7 giorni dal via.
Negli scorsi anni sono state incoronate Regine Queer Rossy de Palma, Carmen Maura, Angela Finocchiaro, Sandra Milo, Mariangela Melato, Valentina Cortese, Franca Valeri, Cinzia Leone, Ornella Vanoni, Geppi Cucciari e Anna Mazzamauro, per un festival che e’ stato anche un laboratorio di ricerca, dove programmare il meglio del cinema contemporaneo tematico di qualita’. Da qui, non a caso, sono passati tutti i primi film di Xavier Dolan, ovvero J’ai tues ma mere, Les amour Immaginaires, Lawrence anyways. Perché la cultura del rispetto delle differenze si ispira al principio di visibilita’ necessaria delle diverse minoranze. Si ispira anche alla cultura dell’inclusione, che per sua definizione e’ dialettica. Noi minoranza, rivendicano con orgoglio gli organizzatori del Mix,  vi raccontiamo chi siamo, per avervi come alleati nella lotta di conquista di diritti, che sono anche i vostri diritti. Perche’ lo stato di salute di una societa’ democratica e’ indicato dal livello di tutela delle minoranze che la compongono.