Barracuda, dall’Australia arriva la serie tv sui nuotatori gay – trailer

Condividi

Tratta dall’omonimo romanzo di Christos Tsiolkas, Barracuda è una serie dell’Australian Broadcasting Company (ABC) che ci porterà nel magico mondo dei nuotatori gay.
Siamo a Melbourne, nel 1996, con l’età d’oro del nuoto australiano che sta iniziando a montare e una borsa di studio che porta il 16enne Danny Kelly ad un passo dal proprio sogno: vincere l’oro olimpico.
Inizialmente Danny lotta per trovare il proprio posto tra i vari circoli della scuola, prima di diventare il più giovane campione del nuoto australiano, soprannominato per l’appunto ‘barracuda’.
Tutto questo, ovviamente, tacendo la propria omosessualità e l’attrazione per il compagno di squadra Martin Taylor.
4 gli episodi, con il primo andato in onda il 10 luglio scorso.