Oggi in tv, Magnifica Presenza di Ferzan Ozpetek su Rai Movie: ore 17:40

Condividi

magnifica-presenza-locandina

magnificent-haunting1Uscito in sala nel 2012 e candidato ad 8 David di Donatello e nove Nastri d’argento, Magnifica Presenza è uno dei film a mio avviso più ‘incompleti’ e ‘imperfetti’ di Ferzan Ozpetek,
Protagonista Pietro, 28enne omosessuale arrivato a Roma dalla Sicilia con un unico grande sogno: fare l’attore! Tra un provino e l’altro sbarca il lunario sfornando cornetti tutte le notti. È un ragazzo timido, solitario e l’unica confusionaria compagnia è quella della cugina Maria, praticante in uno studio legale dalla vita sentimentale troppo piena. Dividono provvisoriamente lo stesso appartamento legati da un rapporto di amore e odio in una quotidianità che fa scintille. Ma arriva il giorno in cui Pietro trova, finalmente, una casa tutta per sé, un appartamento d’epoca, dotato di un fascino molto particolare. La felicità dura solo pochi giorni: presto cominciano ad apparire particolari inquietanti. È chiaro che qualcun altro vive insieme a lui. Ma chi? L’appartamento è occupato, ospiti non previsti disturbano la sua tanto desiderata privacy… Sono misteriosi, eccentrici, elegantissimi, perfettamente truccati. Con loro Pietro condivide desideri e segreti, crede in loro e loro credono in lui come nessun altro fuori da quella casa
Una ghost story all’italiana tanto affascinante quanto confusionaria quella diretta dal regista turco, con Elio Germano mattatore e una Platinette versione Kurtz di Apocalypse Now. Ma in questo caso a capo di un gruppo di transessuali che confezionano cappelli!
Poco più di 3 milioni di euro d’incasso e due Nastri vinti, ovvero quello meritato per il miglior soggetto (poi crollato al momento della sceneggiatura) e quello per gli splendidi costumi di Alessandro Lai.
Oggi pomeriggio su Rai Movie, canale 24, ore 17:40.