Venezia 2016, Franca: Chaos and Creation visibile on line dal 2 settembre

Condividi

ccc9e8d4a4dccf434b07486f625b5b1e

A partire da ieri, giovedì 18 agosto, è possibile acquistare i biglietti della Sala Web della 73esima Mostra del Cinema di Venezia sul sito della Biennale di Venezia www.labiennale.org.
La Sala Web, nata 5 anni fa, permette la visione online in tutto il mondo di film significativi della selezione ufficiale della Mostra del Cinema, per cinque giorni a partire da quello in cui vengono presentati in prima mondiale al Lido.
Ebbene tra i 18 titoli in cartellone quest’anno spicca Franca: Chaos and Creation, documentario di Francesco Carrozzini dedicato alla madre Franca Sozzani, regina di Vogue.
Presentato nella sezione Cinema nel Giardino, il film sarà visibile on line a partire dal 2 settembre prossimo.
Le proiezioni saranno collocate per il territorio internazionale sul sito protetto operato da Festival Scope (www.festivalscope.com), mentre per quello geolocalizzato al territorio italiano da MYmovies.it e Repubblica.it sulla piattaforma MYMOVIESLIVE – Nuovo Cinema Repubblica (http://mymovieslive.repubblica.it).
Per il pubblico internazionale, i biglietti a disposizione per ogni film sono 400. Si potrà accedere alla proiezione del film prescelto dopo aver effettuato una registrazione, pagato il biglietto singolo (4 euro) oppure un pass per 5 film (10 euro) che consentirà una visione non ripetibile. Ciascun titolo (in versione originale con sottotitoli in inglese) sarà disponibile per la visione in streaming nell’arco di 10 giorni a partire dalle ore 21 (ora italiana) del giorno della presentazione ufficiale del film al Lido. Per accedere invece alle versioni sul territorio italiano pubblicate su MYMOVIESLIVE – Nuovo Cinema Repubblica (con i sottotitoli in italiano) basterà attivare o avere già attivo un abbonamento trimestrale o annuale su MYMOVIESLIVE! nella fascia di prezzo a partire da 17,90 €. Per il pubblico italiano i biglietti a disposizione per ogni film sono 1000.

Orizzonti
THE EREMITES (DIE EINSIEDLER), di Ronny Trocker – dal 2 settembre
HOME, di Fien Troch – dal 3 settembre
KING OF THE BELGIANS, di Peter Brosens, Jessica Woodworth – dal 3 settembre
IL PIÙ GRANDE SOGNO, di Michele Vannucci – dal 4 settembre
MAUDITE POUTINE, di Karl Lemieux – dal 5 settembre
DARK NIGHT, di Tim Sutton – dal 6 settembre
KÉKSZAKÁLLÚ, di Gastón Solnicki – dal 7 settembre
LIBERAMI, di Federica Di Giacomo – dal 7 settembre
BIG BIG WORLD (KOCA DÜNYA), di Reha Erdem – dal 8 settembre
MALARIA, di Parviz Shahbazi – dal 9 settembre
BITTER MONEY (KU QIAN), di Wang Bing – dal 9 settembre

Biennale College
ORECCHIE, di Alessandro Aronadio – dal 1 settembre
HOTEL SALVATION (MUKTI BHAWAN), di Shubhashish Bhutiani – dal 2 settembre
THE SOLITUDE (LA SOLEDAD), di Jorge Thielen Armand – dal 3 settembre
ONE SISTER (UNA HERMANA), di Sofia Brockenshire, Verena Kuri – dal 4 settembre

Cinema nel Giardino
FRANCA: CHAOS AND CREATION, di Francesco Carrozzini – dal 2 settembre

Programma Speciale
THE ORCHID SELLER (EL VENDEDOR DE ORQUIDEAS), di Lorenzo Vigas – dal 8 settembre

Fuori Concorso
OUR WAR, di Bruno Chiaravalloti, Claudio Jampaglia, Benedetta Argentieri – dal 9 settembre