Venezia 2016, machismo e omofobia nel messicano La región salvaje

Condividi

53+LRS+MF+Photo+cred+Manuel+Claro+and+Mart%C3%ADn+Escalante

Diretto da Amat Escalante e interpretato da Ruth Ramos e Simone Bucio, il messicano La región salvaje correrà per il Queer Liond di Venezia 2016.
Protagonista Alejandra, casalinga in una piccola città nonché è madre di due ragazzi che alleva assieme al marito Angelo. Suo fratello Fabien lavora come infermiere presso l’ospedale locale. Le loro vite di provincia vengono scosse dall’arrivo della misteriosa Veronica. Il sesso e l’amore possono essere fragili in alcune regioni dominate da forti valori familiari, ipocrisia, omofobia e maschilismo.
Veronica li convince che nei boschi vicini, all’interno di un capanno isolato, si annidi qualcosa non di questo mondo che potrebbe essere la risposta a tutti i loro problemi.