Emmy 2016, il trionfo di Jill Soloway con Transparent: ‘grazie alla comunità transgender per le loro vite vissute’

Condividi

Eletta miglior regista di una serie comedy, Jill Soloway, creatrice di Transparent, si è sciolta dinanzi alla platea degli Emmy 2016, perché emozioanta e grata per il riconoscimento portato a casa.
Bisessuale dichiarata e con papà transgender, la Soloway ha voluto ringraziare la comunità tutta.

‘Madre santa! Sì, è tutto a posto. Wow, la gente mi chiede se è difficile essere una regista e io dico loro di no. La vita è molto più dura. Essere una buona partner, una buona madre, una brava persona. Quello è difficile. Essere una buona regista è così fottutamente facile. Riesco ad esaudire i miei sogni. E’ un privilegio per me l’aver creato Transparent. Quando prendi persone di colore, donne, persone trans, gay, lesbiche, persone queer e li trasformi in soggetti per le tue storie. Abbiamo scoperto che si cambia il mondo. Ho sempre voluto essere parte di un movimento. Questo programma televisivo mi permette di realizzare i miei sogni che riguardano gli ebrei antipatici, il queer popolare, il folk trans, e li tramuto in eroi. Grazie alla comunità transgender per le loro vite vissute’.

Transparent 3, finalmente, partirà a fine mese su Amazon.

csrulmzuaaa5imo