Malika Ayane come Madonna, arriva la sua Evita a teatro

Condividi

14650457_10154414508771609_3360285770512740652_n

Il 9 novembre prossimo, al Forum di Assago, prenderà vita Evita, musical scritto da Tim Rice e Andrew Lloyd Webber, liberamente ispirato alla vita di Evita Perón, moglie del presidente argentino Juan Domingo Perón, qui tradotto in italiano e diretto da Massimo Romeo Piparo.
Esattamente come l’originale, lo show ha inizio con il col funerale e termina con la prematura morte della protagonista, mentre nel mezzo si fanno spazio i 27 brani che compongono la celebre opera, eseguiti dal vivo sul palco dall’orchestra diretta dal maestro Emanuele Friello.
20 anni dopo il capolavoro di Alan Parker, che portò Madonna a vincere un Golden Globe come miglior attrice, Malika Ayane sarà quindi Evita Perón.

«Evita ha cambiato il modo di fare politica delle donne. Ora, proprio alla vigilia di un possibile cambio di scena mondiale che vedrebbe per la prima volta una donna a capo di una potenza mondiale, l’argomento è di grande attualità. Lei ha fondato il primo partito femminista, è la storia di una Cenerentola che dalle borgate lontane ed è un po’ il sogno di tanti. Per questo volevo che tutti la capissero, senza bisogno di una traduzione. Siamo un paese non anglofono, purtroppo».

Questo significa che Malika canterà in italiano? Certo che no. Dal 12 dicembre al Sistina di Roma.