Cannes 2017, Pedro Almodovar presidente di Giuria

Condividi

pic

Due volte premio Oscar, due volte Golden Globe, 6 volte EFA, 5 volte Bafta e 7 volte Goya,  Pedro Almodovar non ha incredibilmente mai vinto la Palma d’Oro al Festival di Cannes.
Ebbene il regista spagnolo sarà il presidente di giuria della 70/ma edizione del Festival, pronto a partire il prossimo 17 maggio.
5 i film presentati in Concorso sulla Croisette da Almodovar, ma mai nessuno riuscito a far suo il premio più ambito.
Tutto su mia madre (premio per la migliore regia); Volver (premio sceneggiatura e per l’insieme delle interpretazioni femminili); Gli abbracci spezzati, La pelle che abito e Julieta, mentre La Mala Educacion aprì le danze nel 2004.

La belle histoire d’Almodovar à Cannes”. “Nel 1992, Almodovar arriva sulle passerelle rosse del Festival di Cannes come membro della giuria dei lungometraggi, sotto la presidenza di Gerard Depardieu, è l’inizio di una bella storia che lo vedrà tornare per presentare sei film, vincere un premio per la sceneggiatura, un premio d’interpretazione collettiva per le sue attrici e un premio per la scenografia“.

Questo l’annuncio dal Festival, per un più che meritato riconoscimento al 67enne Pedro Almodóvar Caballero, icona del cinema LGBT degli ultimi 30 anni.