Please Like Me NON avrà una quinta stagione

Condividi

 

Schermata 2017-02-03 alle 00.09.50

 

Il triste annuncio è arrivato via social dal suo indiscusso protagonista nonché creatore e produttore, Josh Thomas.
Please Like Me, meraviglia australiana di stampo LGBT negli ultimi mesi esplosa in tutto il mondo grazie a Netflix, non avrà una quinta stagione.
Dopo 32 episodi suddivisi in 4 stagioni, Josh saluta tutti perché di fatto soddisfatto della chiusura andata in scena pochi mesi fa.

“Gli altri produttori ed io abbiamo deciso che la stagione 4 di Please Like Me sarà l’ultima. Abbiamo deciso questo perché siamo veramente soddisfatti di quello che abbiamo fatto e per come l’abbiamo completato. Questo show è molto personale, ricrea i momenti più intimi della mia vita e li mette in scena per tutti. Mi ha dato molta sicurezza vedere quanto la gente si sia sentita vicina alla serie e ne sono davvero grato”.

Josh ha poi ringraziato i fan per il sostegno e la fedeltà con cui hanno seguito lo show per 4 anni, il cast, la troupe e perché no, anche suo padre e sua madre. Protagonista della serie un ragazzo sulla ventina che una volta lasciata la ragazza, Claire, accetta finalmente di essere gay. Un mondo, quello di Josh, contraddistinto dall’amico co-inquilino Tom, dalla madre con istinti suicidi perché depressa, dal padre con nuova compagna thailandese sul groppone, la vecchia zia e una serie di ragazzi che entreranno ed usciranno dalla sua vita, segnandolo profondamente.
Una serie tanto divertente quanto dolce, malinconica e irriverente, dove tutto può succedere e dove nulla è come sembra.
Le ultime struggenti puntate della 4° stagione, effettivamente, hanno messo un punto perfetto ad una creatura eccellente, da recuperare in fretta e furia nel caso in cui non l’abbiate ancora fatto.