Power Rangers, prima supereroina lesbica nel nuovo film – è Trini

Condividi

67ff912f6a2133b009038b5a9de98b4862e63117759ac72527ba5943885a040f_3

70e1f50ee3a99625d86b003f0940ba63

Tra pochi giorni il reboot dei Power Rangers uscirà nei cinema d’America, con tanto di sorpresa a traino.
Dean Israelite, regista del film, ha infatti rivelato all’Hollywood Reporter che Becky G, ovvero la Ranger gialla Trini, è lesbica e lo dichiarerà apertamente.
In una breve scena le chiedono se ha problemi con il suo fidanzato, ma Trini svela loro che il problema è legato non ad un lui. Bensì ad una lei.
Un piccolo momento definito ‘fondamentale’ dal regista.

‘Per Trini, in realtà, significa mettere in discussione chi crede di essere. Ancora non riusciva a capire cosa stesse accadendo, e questa scena è importantissima anche per il resto del film. ‘E’ ok’, il film sta dicendo, ‘va bene’, a tutti quei bambini che stanno cercando di capire chi sono’.

Il primo storico Blu Ranger, David Yost, era omosessuale nella vita reale e lasciò la serie dopo una serie di molestie. Oggi, dopo aver saputo di questo coming out, si è detto felice.

‘Hanno finalmente fatto qualcosa! Penso che molte persone della comunità LGBTQ saranno entusiaste di vedere questa rappresentazione’.

Dopo LeTont ne La Bella e la Bestia, Hollywood rilancia quindi con Trini dei Power Rangers, primo storico supereroe tratto da un fumetto a fare coming out in sala.