Matrimonio Italiano, primo ciak per la commedia MEDUSA sulle unioni civili

Condividi

maxresdefault

Sono partite le riprese del film “Matrimonio Italiano”, commedia che punta l’indice su stereotipi e pregiudizi che ancora ostacolano la compiuta attuazione delle unioni civili in Italia.
Prodotta da Maurizio Totti e Alessandro Usai per Colorado Film in collaborazione con Medusa Film, che ne sarà anche distributore, la pellicola vede Alessandro Genovesi regista e sceneggiatore, al fianco di Giovanni Bognetti.
Il copione è supportato dal report-analisi di Diversity, l’associazione fondata da Francesca Vecchioni che si occupa della rappresentazione responsabile delle persone LGBTI.
A capitanare il cast, Diego Abatantuono. Accanto a lui, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Cristiano Caccamo, Dino Abbrescia, Diana Del Bufalo, Beatrice Arnera, Rosaria D’Urso e Antonio Catania.
Le riprese del film si svolgeranno per sette settimane tra Berlino, Civita di Bagnoregio, Roma, Canale Monterano e Sutri.
Trama sconosciuta.