A Very English Scandal, Hugh Grant e Ben Whishaw nella mini-serie gay di Stephen Frears – la prima immagine

Condividi

a-very-english-scandal-body-bbc

20 anni dopo la sua ultima volta Hugh Grant torna in televisione grazie alla mini-serie BBC A Very English Scandal, interpretata al fianco di Ben Whishaw e interamente diretta da Stephen Frears, regista di Philomena, The Queen, Le Relazioni Pericolose e Florence.
Un progetto in 3 parti dal taglio LGBT, perché Grant sarà il leader del partito liberale Jeremy Thorpe, negli anni ’60 travolto dalle accuse di Norman Scott (Whishaw), suo presunto amante. All’epoca l’omosessualità era ancora considerata un reato e Thorpe, che fu costretto a dimettersi dal partito, fece di tutto per mantenere quella relazione privata, arrivando persino al processo per il presunto omicidio dell’amante. Accuse da cui venne assolto nel 1979, poco dopo aver perso il suo seggio nelle elezioni generali.
Scritta da Russell T. Davies, padre di Queer as Folk, Cucumber, Tofu e Banana, la serie andrà in onda nel 2018.