Transparent, Jeffrey Tambor fatto fuori dalla 5° stagione?

Condividi

jeffrey

Lo scandalo molestie esploso con il caso Harvey Weinstein ha travolto anche Jeffrey Tambor, 70enne vincitore di un Emmy, un Golden Globe e un SAG grazie al ruolo di Maura Pfefferman in Transparent.
Il divo, tra gli attori più pagati della tv americana, è stato accusato di molestie dall’ex assistente transgender Van Barnes. Accuse rigettate da Tambor, che si è detto sconvolto, ma che hanno fatto rizzare le antenne in casa Amazon.
Cacciato Roy Price proprio per molestie, capoccione dell’azienta, Amazon potrebbe far sparire Tambor dall’acclamata serie.
Un po’ quanto fatto da Netflix con Kevin Spacey, eliminato dal ‘suo’ House of Cards.
Secondo quanto riportato da Deadline gli sceneggiatori starebbero scrivendo una stagione priva di Maura, protagonista indiscussa, concentrando le proprie attenzioni sugli altri compomenti della stramba famiglia.
Jill Soloway, creatrice di Transparent, aveva così affrontato l’argomento: “Qualunque cosa diminuisca i livelli di rispetto, sicurezza e inclusione così fondamentali per il nostro ambiente di lavoro è antitetica ai nostri principi. Stiamo collaborando all’indagine su questi temi“.
Peccato che Transparent senza Maura Pfefferman, interpretata da un grandioso Tambor, non avrebbe alcun senso di esistere.