Oscar 2018, fuori 120 battiti al minuto – ancora in corsa Una donna Fantastica

Condividi

UDF_Poster web

L’inatteso colpo di scena.
A poco più di un mese dall’annuncio delle nomination, l’Academy ha rivelato i 9 film ‘stranieri’ ancora in corsa per gli Oscar, con l’italiano A Ciambra escluso insieme al francese 120 Battiti al Minuto.
Ma se nessuno aveva davvero mai dato una chance a Jonas Carpignano, fa scalpore l’esclusione del titolo di Robin Campillo, da molti considerato uno dei favoriti. D’altronde sono 25 anni che un film francese non vince l’Oscar straniero.
Fuori dai giochi anche Tom of Finland, candidato finlandese, mentre in corsa è rimasto lo straordinario Una donna Fantastica del cileno Sebastián Lelio, con la sua Daniela Vega, attrice transgender, in corsa per la prima storica statuetta in qualità di migliore attrice.
I veri favoriti sono però altri, ovvero il russo Loveless, il libanese The Insult e lo svedese The Square, già Palma d’Oro e in trionfo ai recenti European Film Awards.