Chiamami col tuo nome sbanca il botteghino italiano

Condividi

Scaled Image 2

Un esordio trionfale.
Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino ha sbancato il botteghino italiano, incassando 781.250 euro in 4 giorni di programmazione.
114.606 spettatori si sono accalcati nelle 143 sale a disposizione, facendo ottenere alla pellicola Sony la miglior media per sala dell’intera chart. 5.463 euro.
Si tratta della miglior media per copia di questo 2018, dietro i 7000 euro del primo weekend di gennaio segnati da Jumanji 2. Battuti sia il primatista Made in Italy (3.283 euro a copia) che l’Uomo sul treno Liam Neeson (4.414 euro).
A Bigger Splash, ultimo film di Guadagnino uscito nel 2015, esordì con 109.302 euro e una media di appena 683 euro.
La speranza, a questo punto, è che il numero di sale possa salire in vista del prossimo fine settimana.

1) Made in Italy: 1.411.655 euro – media copia 3.283 euro
2) L’uomo sul treno: 1.072.605 euro – media copia 4.414 euro
3) L’ora più buia: 1.051.419 euro (media 2.731 euro) – totale: 2.581.294 euro
4) Benedetta Follia: 907.417 euro (media 2.274 euro) – totale: 7.649.286 euro
5) Il Vegetale: 894.109 euro (media 1.974 euro) – totale: 2.587.863 euro
6) Ella & John: 827.034 euro (media 2.003 euro) – totale: 2.384.936 euro
7) Chiamami col tuo nome: 781.250 euro – media copia 5.463 euro
8) Finalmente sposi: 520.481 euro – media copia 3.233 euro
9) Jumanji 2: 499.363 euro (media 2.628 euro) – totale: 9.667.364 euro
10) Bigfoot Junior: 488.682 euro – media copia 1.597 euro

27023942_10214571371625563_5527551781404619996_o