Doppio amore di François Ozon, poster e trailer italiano

Condividi

doppio amore

La giovane e fragile Chloé (Marine Vacht) ha un dolore che non passa, somatizza un segreto che custodisce nel ventre e affronta in terapia. Frequenta lo studio di uno psicoterapeuta Paul (Jérémie Reiner) che improvvisamente decide di mettere fine alle loro sedute perché attratto da lei. Anche Chloé è innamorata di lui e accetta di traslocare nel suo appartamento. Ma un giorno scopre che il compagno le nasconde l’esistenza del suo gemello monozigote Louis, che svolge la stessa professione in un altro quartiere di Parigi. Incuriosita decide di prendere un appuntamento con lui….’.

Questa la sinossi ufficiale dell’atteso Doppio Amore, nuovo film di François Ozon visto in Concorso all’ultimo Festival di Cannes, presentato nell’ambito della VIII edizione dei Rendez-vous, il festival del nuovo cinema francese che si svolgerà a Roma dal 4 al 10 aprile, e in uscita al cinema il 19 aprile.
Protagonisti Jérémie Reiner, Marine Vacht e Jacqueline Bisset, in un film in cui i temi più cari al regista, il desiderio, la seduzione, l’identità, l’inganno, il gioco tra realtà e fantasia si compongono in un torbido thriller al femminile.